suoni del silenzio logo

sponsor NelBelSalento.it

sponsor NelBelSalento.it

Politica

Salvini: 32 anni di carcere per scontare tutte le accuse

salvini arrestato magari per sempre

Matteo Salvini: 32 anni di carcere se fosse condannato per tutte le accuse dei reati commessi...

Il curriculum giudiziario di Matteo Salvini è vasto come la Padania, quotidianamente consiglieri, sindaci, assessori e anche parlamentari in quota Lega vengono accusati e spesso condannati per reati di vario genere, ma a quanto pare il loro leader non è da meno tra accuse archiviate e non. Abbiamo raccolto i reati, le denunce e le querele più significativi attribuiti al leader della Lega  e delle fake news politiche in Italia e se venisse condannato per tutti i reati commessi dovrebbe scontare 32 anni di prigione.

Leggi tutto

Stampa

Raffaele di nuovo scon-Fitto in Puglia rieletto a sorpresa Michele Emiliano

emiliano carictura suoni

Con 871.028 voti e il 46.78% dei consensi la Puglia resta in mano a Michele Emiliano, governatore uscente sostenuto dal Partito Democratico e da altre quattordici liste. A farne le spese è la coalizione di centro-detra capitanata dall'ex presidente Raffaele Fitto già sconfitto in passato da Nicky Vendola quando la Puglia riuscì ad avere il suo primo e storico governatore in quota Rifondazione Comunista, altri tempi, altra dirigenza, altro modo di fare politica e di aspettativa, crolla invece (come su tutto il territorio nazionale) il Movimento 5 Stelle capitanato da Antonella Laricchia e sostenuta dalla lista Puglia Futura, il movimento sicuramente in Puglia ne risente della scissione fatta con Mario Conca che si è presentato con la lista Cittadini Pugliesi, deludente il risultato di Ivan Scalfarotto, mentre i sondaggi lo davano al 3% il candidato presidente sostenuto da Italia Viva raggiunge appena 1.60% dei consensi.

Leggi tutto

Stampa

L'analisi del voto 2020 tutti sconfitti e tutti vincitori...classico uso di politica da bar in Italia!

crollo salvini

Lega a picco regala voti a Fratelli d'Italia, il Movimento 5 Stelle quasi non pervenuto...il Partito Democratico in silenzio raccatta qualcosa e pure nessuno ammette la sconfitta e  ritrova nel bicchiere mezzo pieno sempre qualcosa da festeggiare...benvenuti nell'anti Mea Culpa della politica italiana

Crollo totale della Lega Nord...anche se sul logo continua a mascherarsi come Lega Salvini, punita addirittura in Veneto dove il riconfermato governatore Zaia umilia il “segretario” leghista quadruplicando i voti della propria lista civica nei confronti del partito capitanato (ormai allo sbando) da Matteo Salvini, non vince in nessuna regione (nelle Marche il vincitore appartiene a FdI) e si prende una meritata quanto scontata tirata d’orecchie da Zaia stesso… “Vinco perché governo.

Leggi tutto

Stampa