Home

TARJA TURUNEN: “porto con me gli anni insieme ai NIGHTWISH con orgoglio!”

Scritto da Antonio Di Lena. Pubblicato in Suoni dal mondo

tarja turunen suoni del silenzio

Tarja Turunen, riconosciuta dall'intero ambiente musicale come la voce più potente a livello femminile nel mondo non fa più parte della band metal finlandese Nightwish ormai dalla fine del tour  del 2005. Eppure recentemente l'ex frontwoman  è stata intervistata nella trasmissione radiofonica Linea Rock, e qui si è tornato a parlare di Traja e Nightwish. Vi starete chiedendo cosa ci sia che lega ancora la Turunen al resto della band, visto l'addio abbastanza polemico che ne creeo la fine artistica di  quasi di tutti i componenti esclusa la Turunen (i Nightwish non sono più gli stessi musicalmente e a livello di vendite senza la loro cantante storica). Durante l’intervista è stato chiesto alla vocalist se il suo associarla spesso alla sua ex band lo prenda come complimento o se senta la cosa limitante per la sua carriera solista.

Tarja ha risposto: <<In realtà no. Non sento alcun limite musicale, perché mi sento completamente libera. Sono libera di esprimermi oggi più che mai. Porto con me gli anni trascorsi con i Nightwish con orgoglio. Sono molto orgogliosa del mio lavoro e di quello che abbiamo fatto insieme. La musica rimarrà sempre lì nei libri di storia, e non mi sento affatto infastidita dal fatto che la band venga ancora sollevata dai fan in relazione alla mia persona e alla mia carriera. Sono molto orgogliosa del mio approccio nella musica   rock, che mi ha dato gli strumenti per continuare da sola, mi ha anche dato la libertà di esprimermi e aprire le braccia per volare, e per provare a sperimentare  altre idee musicalmente. Non sento affatto quella pressione dal mio pubblico. So che c'è una sfida solo con me stessa   ogni volta che pubblico un disco, perché non sono il tipo di dischi  rock a cui potresti pensare. Se ascolti il ​​mio ultimo disco, ci sono canzoni senza batteria , chitarra e basso. Ci sono canzoni solo  con orchestra sinfonica e la mia voce. E sì, faccio diversi tipi di cose, perché è quello che sono.Sono varia e mi sento libera così e  i fan che mi conoscono davvero, sono persone di mentalità molto aperta e mi hanno abbracciato artisticamente perchè  non ho confini o frontiere nella musica!>
Sarà stata una dichiarazione per tenere a bada la stampa? Visto che in passato Tarja e i Nightwish si sono sempre mantenuti a distanza senza mai però evitare di  lanciarsi frecciatine. Tipo durante le uscite dei reciproci lavori discografici post "unione" o i continui cambi di frontwoman da parte del quartetto finlandese, la regina di the voice of Finland la tocca piano!
Antonio Di Lena
 
 

Tags: europa, radio, disco, donna, live

Stampa